Skip to main content

Come costruire i Backlink

Come costruire i Backlink

Il concetto di "link earning", l'idea che un buon contenuto attiri naturalmente i link, è un concetto prevalente nel SEO.

Tuttavia non è sempre così. I contenuti che sono altamente condivisi sui social media (un modo rapido per misurare la qualità e il valore per un pubblico) non sono in realtà quelli che ricevono più backlink. In realtà la stragrande maggioranza dei contenuti pubblicati online non guadagna mai alcun link.

Pertanto, la creazione attiva di link è ancora necessaria per migliorare il posizionamento del tuo sito web su Google.


Che cos'è Link Building nel SEO?

La creazione di link (o link building in inglese) è l'insieme delle azioni intraprese con l'obiettivo di aumentare il numero di backlink che puntano a pagine di un sito web. Nel SEO, la creazione di link viene eseguita con l'obiettivo di aumentare il posizionamento di una pagina o di un sito web nei risultati di ricerca.

Ma il link building ha anche altri scopi: può essere molto utile per portare traffico sul tuo sito web e per migliorare la brand awareness, per esempio.


Perché è importante fare Link Building?


1. La creazione di link influisce sul tuo SEO

Come accennato, la qualità dei link che portanto al tuo sito web determina la sua posizione nei risultati di ricerca. Prima che Google inventasse l'algoritmo PageRank, l'uso delle parole chiave nel contenuto della pagina era il fattore dominante quando si trattava di classificare i siti. Ciò era particolarmente vero per altri motori di ricerca come AltaVista e Yahoo.

Con l'introduzione di PageRank, Google ha cominciato a considerare i backlink come uno dei vari fattori di posizionamento. I backlink sono utilizzati come "misuratori" dell'utilità e dell'affidabilità di una pagina sul web. Le persone, almeno in teoria, tendono a non voler condividere sul web i siti di bassa qualità. Quindi le pagine con molti backlink si posizioneranno più in alto nei risultati di ricerca perché le persone hanno "approvato" la qualità e la pertinenza di quella pagina.

La costruzione di link rimane uno dei compiti più importanti per chiunque sia seriamente interessato all'ottimizzazione dei motori di ricerca.


2. La creazione di link rende i tuoi contenuti più pertinenti e autorevoli

C'è un motivo per cui Google utilizza la qualità e la quantità del backlink per classificare le pagine nei risultati di ricerca. I backlink sono piccole estensioni al testo della tua pagina da parte del sito web di collegamento e che quindi ne arricchiscono i tuoi contenuti.

Man mano che crei più contenuti con collegamenti pertinenti, il tuo pubblico inizierà a vedere il tuo sito web come un'autorità nel tuo campo, e quindi tornerà più frequentemente. Questa maggiore consapevolezza aumenterà il traffico diretto e aumenterà la probabilità che gli utenti facciano clic sul tuo sito web quando viene visualizzato nei risultati di ricerca.


3. La creazione di link interni aumenta il tempo speso sul tuo sito web

Gli utenti che fanno clic sul tuo sito da un link su un'altra pagina dovrebbero trovare, almeno in teoria, dei contenuti pertinenti alla necessità che stavano cercando. Gli utenti coinvolti trascorreranno così più tempo sul tuo sito web con maggiori probabilità di divenire clienti.

Il pubblico troverà anche la fonte di contenuto più affidabile quanto più si coinvolgono con pagine e strutture ben realizzate. La creazione di collegamenti pertinenti ti aiuterà così a creare un traffico del sito Web più fedele.


Come faccio a creare link per il SEO?

Ora che sappiamo cos'è la creazione di link e perché è così importante, scopriamo come creare link per il tuo sito.

Negli ultimi anni, l'idea di "guadagnare link" ha iniziato a sostituire il concetto di link building. Ciò è dovuto in parte agli aggiornamenti di Penguin (perché rischiare di fare campagne di link building che danneggeranno anziché migliorare?) e in parte a causa dell'aumento del marketing dei contenuti e dell'attenzione rivolta alla creazione di contenuti "link bait" (ovvero contenuti "esca" creati appositamente per attirare backlink).

Tuttavia è dimostrato che aspettare che ti arrivino dei link "naturali" non ti permetterà di migliorare il tuo SEO.

La stragrande maggioranza dei contenuti pubblicati online non guadagna mai alcun link. La chiave, quindi, è essere intelligenti nei tuoi sforzi di link building.


I 2 passaggi per creare link di valore

Sebbene un contenuto buono (o addirittura eccezionale) da solo non sia sufficiente per guadagnare collegamenti sostanziali, è comunque assolutamente necessario. Quindi devi imparare quale tipo di contenuto nella tua area tematica è molto ricercato. Esegui un controllo dei link che il tuo sito web ha già per scoprire quali pagine del tuo sito ottengono i collegamenti. Quindi, esamina il tipo di contenuto su altri siti che il tuo pubblico di destinazione trova utili, accurati e unici.

Il secondo passo nella creazione di contenuti esca è quello di trovare contenuti di altri siti che hanno molti link. I contenuti con più link e coinvolgimento mostrano che esiste una richiesta per quel tipo di contenuto e ti forniranno informazioni su quale tipo di contenuto le persone trovano utili e condivisibili.


1. Guest Blogging

Il guest blogging è un buon modo per generare link di alta qualità al tuo sito web. Vuoi andare su siti autorevoli qui, a seconda del tuo mercato. Per alcuni siti, tutto ciò che devi fare è trovare l'editor o il creatore di contenuti, contattarli e richiedere di pubblicare un post ospite. Alcuni siti potrebbero avere linee guida generali che è necessario seguire. Alcuni hanno una sezione "scrivi per noi" che spiega come scrivere per loro.

Siti come Forbes o Entrepreneur sono altamente autorevoli nelle specifiche sezioni aziendali. Identifica i siti di autorità nel tuo settore e raggiungili.

Un sito con vari guest post dovrebbe avere un posizionamento elevato anche sui motori di ricerca. Un modo semplice per sapere questo è inserendo la parola chiave per la quale si desidera generare lead su Google e vedere quali siti sono tra i primi 10 risultati.


2. Scopri i link di tuoi concorrenti

Studia i link che i tuoi competitor hanno. Ci sono molte probabilità che un sito che ha linkato i tuoi competitor possa dare un backlink anche a te.


Link Building che ti rende vulnerabile


1. Acquisto o vendita di link

L'acquisto di link può essere allettante per le persone che cercano soluzioni SEO facili e veloci. Tuttavia, l'acquisto di link è l'articolo numero uno nell'elenco di schemi di link vietati di Google.

Durante la ricerca di link a pagamento, Google esamina sia la pagina in cui ci sono i link in uscita sia la pagina di destinazione, per trovare incongruenze come:

  • tutti i link hanno un testo di ancoraggio ricco di parole chiave
  • ci sono tantissimi link in uscita rispetto alla lunghezza del contenuto
  • la pagina di destinazione è irrilevante per la pagina a cui viene dato il link
  • il numero di link che puntano ad una pagina fluttua in modo innaturale

Queste informazioni permettono a Google di capire se il link in uscita è di valore o se è stato acquistato. I link acquistati sono, nella maggior parte dei casi, spam o collegamenti a contenuti dannosi. Sono quindi "inseriti nella lista nera" dai risultati della ricerca. Se acquisti link e Google lo scopre il tuo sito verrà penalizzato.


2. Avere tantissimi link dallo stesso sito

Questo si ricollega all'acquisto di link. Una volta che qualcuno accetta di mandare un link al tuo sito, potrebbe essere allettante convincerlo a includere un mucchio di link nella pagina. Oppure, se stai scrivendo un articolo per un guest blog, aggiungere diversi link nel tuo articolo. Questo è un errore.

Dal momento che la stragrande maggioranza delle persone non manda link più volte alla stessa pagina, farlo renderà questi collegamenti innaturali e spam.

Ciò ridurrà il valore di quei collegamenti (possibilmente a nulla) o, se lo fai abbastanza, incorrerà in una penalità.


3. Link da siti senza credibilità

Prima di contattare un sito web per la creazione di link, è meglio verificare la sua reputazione, credibilità e autorità.

Se un sito web non ha backlink, non è ben posizionato sui motori di ricerca e non ha una presenza sui social probabilmente non vale la pena chiedere un link.

Vuoi informazioni sul SEO? Contattaci

I nostri consulenti sono sempre disponibili per rispondere a tutte le tue domande.