Skip to main content

SEO: come scrivere Intestazioni che ti faranno posizionare su Google

SEO: come scrivere Intestazioni che ti faranno posizionare su Google

Cosa sono i tag di intestazione?

I tag di intestazione HTML vengono utilizzati per differenziare i titoli (h1) e i sottotitoli (h2-h6) di una pagina dal resto del contenuto. Questi tag sono anche chiamati semplicemente intestazioni.

Il tag di intestazione più importante è il tag h1 e meno importante è il tag h6. Nella codifica HTML, i tag di intestazione da h1 a h6 formano una gerarchia dall'alto verso il basso.

Idealmente, ogni pagina dovrebbe avere un solo tag h1 ma più tag h2, h3, h4, h5 e h6. La regola di avere solo un tag h1 non riguarda il SEO, ma la user experience: il tag h1 infatti ha l'aspetto del titolo principale e avere più di un titolo principale potrebbe confondere i lettori della tua pagina.


Come vengono utilizzati i tag di intestazione HTML nel SEO

Ci sono due fini per cui vengono usati i tag d'intestazione per il SEO:

  • Migliorare la user experience: in questo caso le intestazioni vengono utilizzate per strutturare la pagina ed aumentarne la leggibilità;
  • Migliorare il posizionamento sui motori di ricerca: in questo caso le intestazioni servono ad aumentare la rilevanza della tua pagina per le parole chiave che vuoi utilizzare.

Utilizza le intestazioni HTML per migliorare la user experience

Aumentare la facilità di lettura di una pagina web migliorerà la user experience dei lettori, che saranno invogliati a rimanere più a lungo sul tuo sito, segnalando in questo modo a Google che il tuo sito è utile. Questo migliorerà il tuo posizionamento nelle SERP.

Ecco come migliorare la user experience dei lettori


1. Rendi la pagina più leggibile

L'aggiunta di sezioni e sottosezioni, con intestazioni appropriate, divide il contenuto in blocchi scansionabili che sono molto più facili da consumare. Sia per i tuoi lettori umani che per i bot di Google.

Considera i tag di intestazione HTML della tua pagina come un modello schematico (o un riassunto) del tuo articolo e usa il contenuto del corpo per inserire approfondimenti dei titoli.

Puoi guardare le intestazioni HTML in questo articolo come esempio. Ecco le intestazioni di questo articolo:

  • <h1> Cosa sono i tag di intestazione? </h1>

  • <h2> Come vengono utilizzati i tag di intestazione HTML nel SEO </h2>

  • <H3> Utilizza le intestazioni HTML per migliorare la user experience </h3>

  • <H4> 1. Rendi la pagina più leggibilee </h3>

Questo schema è molto ordinato e comprensibile: permette al lettore di leggere velocemente queste intestazioni e comprendere di che cosa parla l'articolo.

Non solo, una pagina che è spesso spezzata da intestazioni di varia natura è molto più riposante per gli occhi, cosa che ti permetterà di trattenere i lettori sul tuo sito web più a lungo.


2. Rendi la pagina più attraente

Una pagina esteticamente bella piace ai lettori. Molto di più di una pagina che è semplicemente piena di testo che sembra "buttato lì".

Ecco perché dovresti sempre cercare di rendere le tue intestazioni HTML attraenti e invitanti. Questo ti permetterà di attirare l'attenzione dei lettori e di farli rimanere più a lungo sul tuo sito


Utilizza le intestazioni HTML per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca

Scopri come puoi utilizzare le intestazioni html per posizionare più in alto nelle SERP le tue pagine:


1. Rendi la pagina pertinente alle parole chiave che hai scelto

Google vede il testo utilizzato all'interno dei tag di intestazione HTML come se avesse una priorità più alta, rispetto al resto del testo. Devi riflettere più al lungo alle parole che utilizzi nei tag di intestazione perché Google le sta utilizzando per capire se una pagina è pertinente per la ricerca effettuata daun utente. In effetti, il tag h1 di una pagina è uno dei luoghi più importanti in cui utilizzare una parola chiave.

Ad esempio, se la parola chiave per cui vuoi posizionarti è "SEO On-Page", la dovrai utilizzare nel tag h1, e possibilmente negli altri tag, utilizzando anche parole chiave correlate. In questo caso la struttura sarà:

  • <h1> SEO On-Page: la guida definitiva</h1>

  • <h2> Cosa è il SEO On-Page?</h2>

  • <h2> Quali sono i fattori di posizionamento nel SEO On-Page?<h2>

  • <h3> Le migliori tecniche di SEO On-Page<h3>

  • <h4> robots.txt<h4>

  • <h4> Sitemap XML<h4>

  • <h2> I migliori strumenti SEO On-Page</h2>


2. Evita il keyword Stuffing

Per scegliere le parole chiave giuste puoi utilizzare uno strumento per la ricerca delle parole chiave che ti permetta di scoprire anche parole chiave Long Tail da utilizzare per supportare la tua parola chiave principale.

Questo è importante per evitare un grave errore: il keyword stuffing. Se i tuoi titoli sono formati solo da parole chiave e agli occhi di un lettore umano non hanno senso logico rischi di essere penalizzato da Google. Dopotutto Google vuole che i tuoi testi siano scritti per risultare utili ai suoi utenti. Ricordati quindi di scrivere sempre intestazioni HTML leggibili.


Come scrivere intestazioni HTML per SEO

Ecco delle semplici regole da tenere presente quando vuoi scrivere dei Tag Intestazione HTML efficaci:

  • Metti i tag h1 nella parte superiore della tua pagina, in modo che sia visibilmente il titolo principale;
  • Usa le parole chiave pertinenti all'argomento di cui stai parlando, ovvero keyword che le persone userebbero per trovare contenuti come il tuo;
  • Mantieni sempre i tuoi titoli leggibili.
  • Non scrivere lunghissimi blocchi di testo: cerca di inserire un'intestazione ogni 5-6 paragrafi: questo ti aiuterà a rendere il tuo testo più leggibile possibile
  • Utilizza il tag h1 solamente una volta nella pagina, ma utilizza liberamente tutti gli altri

Cose che non dovresti mai fare con i tag di intestazione:

Ecco invece un elenco di cose che devi evitare di fare quando inserisci tag d'intestazione HTML nel tuo sito web:

  • Non fare keyword stuffing.
  • Non utilizzare più di un tag h1 su una pagina. Di solito, le pagine avranno un'unica intestazione h1 e includerne due potrebbe far pensare ai motori di ricerca come un tentativo di includere più parole chiave per SEO in più tag h1. È meglio dividere il contenuto in due argomenti separati su singole pagine con i propri tag h1. Ciò ha più senso sia per i lettori che per i ragni dei motori di ricerca, tuttavia è consentito l'utilizzo di più tag h1.
  • Non utilizzare i tag di intestazione come testo nascosto. Qualsiasi testo nascosto può comportare sanzioni per il tuo sito, soprattutto se la parte nascosta è un componente che influisce sul SEO.
  • Non utilizzare lo strsso tag di intestazione su diverse pagine del tuo sito. È buona norma avere tag di intestazione univoci: ogni tag d'intestazione, soprattutto nel caso dei Tag H1, indica una pagina con un argomento specifico.

Fai corrispondere i tag d'intestazione HTML all'intento di ricerca

Puoi utilizzare il search intent delle parole chiave per cui vuoi posizionare la tua pagina per capire quali intestazioni HTML utilizzare, facciamo degli esempi:

  • Intento Informativo: utilizza le parole "Che cos'è". Poiché stai catturando l'attenzione di persone che cercano informazioni ti consiglio di utilizzarla nel tag <h1>. Inserisci la risposta alla domanda in un paragrafo sotto al tag <h1> per aiutare Google a posizionarti più in'alto.
  • Intento Informativo: utilizzando parole come "Come fare" si cattura l'attenzione di persone che vogliono scoprire come fare qualcosa. Quando vuoi prendere di mira le persone che cercano di seguire le indicazioni, devi inserire ogni passaggio del processo come un'intestazione HTML separata. Questo può essere un <h3> se il how-to fa parte di un articolo molto più ampio, o come tag <h2> se le istruzioni sono il punto principale del contenuto.
  • Intento commerciale: puoi anche utilizzare i tag <h1> per indirizzare le ricerche di intenti commerciali con offerte speciali come sconti o componenti aggiuntivi. Includi l'offerta nel contenuto dell'intestazione.

Conclusione

Ricordati: il contenuto dell'intestazione svolge un ruolo nel far corrispondere il contenuto all'obiettivo di un utente di Google, oltre al semplice posizionamento delle parole chiave.

Poiché i motori di ricerca vogliono pubblicare pagine che soddisfano le esigenze dei loro utenti faranno affidamento sui tag di intestazione HTML per determinare se una pagina risponde ad una query di ricerca.

Per questo è importante che le intestazione HTML sul tuo sito web siano sempre ottimizzate per il SEO

Vuoi informazioni sul SEO? Contattaci

I nostri consulenti sono sempre disponibili per rispondere a tutte le tue domande.